Domande entro il 28 febbraio; entità massima del contributo 2 mila euro

C’è tempo fino a febbraio 2019 per consegnare al Comune il modulo di richiesta di erogazione del rimborso spese per il tragitto casa-lavoro-casa destinato ai lavoratori disabili dei comuni di Ravenna, Cervia e Russi. Il rimborso, relativo all’anno 2018, potrà essere richiesto da persone con disabilità che abbiano un contratto di lavoro per almeno dodici mesi, sia a tempo indeterminato che determinato, ma anche da parenti, soggetti terzi che accompagnino la persona a lavoro e da associazioni di volontariato che si occupino del trasporto di persone disabili.

Si potrà chiedere il rimborso per le spese sostenute per il carburante consumato durante il tragitto, al servizio taxi o con conducente regolarmente retribuito ai sensi di legge e all’acquisto o modifica di quadricicli, carrozzine elettriche e così via.

Per richiedere il rimborso è necessario consultare l’avviso pubblico di assegnazione e compilare l’apposito modulo di domanda, scaricabile sul sito http://www.comune.ra.it/ e da consegnare entro le  ore 12 del 28 febbraio in una delle seguenti sedi.

 Ravenna: sportello unico polifunzionale, viale Berlinguer 68 e sedi degli uffici territoriali decentrati (ex circoscrizioni).

Cervia: Cervia Informa, viale Roma 33.

Russi: sportello sociale, via Trieste 1.

Nel modulo, è necessario indicare i dati del richiedente e descrivere brevemente i problemi riscontrati nel raggiungere il proprio posto di lavoro, allegando la documentazione utile.

L’iniziativa è analoga a quella prevista, lo scorso anno, per il rimborso dell’annualità 2017.

Per informazioni:

Comune di Ravenna 0544-482654/482598

Comune di Cervia 0544-979378

Comune di Russi 0544-580376