E’ in programma per venerdì 12 luglio alle 21 il concerto della Big band Jazz Art Ensemble, dal titolo “Soundscape”, che chiuderà la rassegna “Recondite armonie” all’interno della ex cava marana di Brisighella. Il gruppo, diretto da Daniele Santimone e Tiziano Negrello, proporrà al pubblico musiche di Ellington e Lewis.

 

la Big Band durante un'esibizione.
la Big Band durante un’esibizione.

 

La Sarti Big Band Jazz Art Ensemble

nasce nell’autunno del 1997 all’interno dei corsi di musica Jazz dei Maestri Alfredo Impullitti e Silvio Zalambani nella Scuola Comunale “Giuseppe Sarti” di Faenza. Il gruppo, composto da allievi e insegnanti della scuola, si è esibito in festival, rassegne ed eventi musicali, collaborando con musicisti come Steve Grossman, Kenny Wheleer, Gary Bartz, Paolo Fresu, Gianluigi Trovesi, Tino Tracanna, Pierre Favre, Javier Girotto, Fabrizio Puglisi, Stefano Battaglia, Marco Tamburini, Gabriele Mirabassi, Achille Succi, Federico Lechner connotando l’ensemble come un laboratorio permanente per musicisti attenti sia ai linguaggi dell’improvvisazione, che alla musica contemporanea e dei nostri giorni. L’ensemble ha registrato con le composizioni di Alfredo Impullitti, vincitore di molti concorsi di composizione, due incisioni discografiche “Geometria dell’Abisso” e “Missa”, attualmente in catalogo per l’etichetta Splasch/Blue Note, in ripresa diretta nella suggestiva cornice del Teatro “Masini” di Faenza. Il “Sarti Big Band Jazz Art Ensemble”, attualmente diretto da Daniele Santimone, è reduce dalla collaborazione con Barbara Casini e Paolo Silvestri in occasione della seconda edizione del Festival “Fiato al Brasile”, che ha ospitato tra gli altri la Big Band dell’Università di Riberão Preto dello Stato di San Paolo Brasile. L’ensemble ha partecipato a tutte le edizioni successive di “Fiato al Brasile” ed è ora impegnato nella produzione di un progetto che coinvolge un’altra importante realtà della scuola, l’Ensemble d’archi “G.Sarti” diretto da Paolo Zinzani.