5 minuti di tempo per presentarsi alle aziende

Questa mattina i dodici allievi del corso di Tecnico Elettrico con competenze di domotica della Scuola Pescarini, che quest’anno conseguiranno la qualifica, hanno partecipato, nell’aula magna della sede di Ravenna, ad una serie di colloqui di lavoro lampo, della durata di circa cinque minuti ciascuno, secondo la formula dello speed date. In palio, la possibilità di frequentare uno stage nelle aziende presenti: SB Impianti elettrici, Bendandi Mario, Biesse Sistemi, Tecno Allarmi Sistemi, Ergon, Ravenna Automazioni, VR Sistemi, My-Tech, Elfi.

Gli allievi del corso per Tecnico Elettrico con competenze di domotica, pronti per i colloqui.
Gli allievi del corso per Tecnico Elettrico con competenze di domotica.

 

Imparare a raccontare i propri punti di forza

L’iniziativa ha visto da un lato, i ragazzi impegnati ad esprimere i punti di forza della loro preparazione con tecniche acquisite in quaranta ore di apposita formazione; dall’altro i titolari delle aziende intenti a far domande per conoscere idoneità, motivazione e competenze dei candidati per una eventuale forma di inserimento lavorativo nelle loro rispettive attività. Si tratta di una opportunità in più che viene offerta agli allievi della Pescarini che di norma completano i propri studi con stage lavorativi durante l’anno scolastico.

un colloquio in corso di svolgimento
5 minuti di tempo per presentare sé stessi e le proprie motivazioni.

L’evento, organizzato dall’agenzia per il lavoro Randstad  e dalla Scuola Pescarini, è giunto quest’anno alla sua seconda edizione, confermando la proficua collaborazione tra queste due realtà.

Il corso per Tecnico Elettrico, che prepara gli allievi alla conformazione degli scenari domotici, è rivolto ai ragazzi già in possesso della qualifica di Operatore degli Impianti Elettrici. Tale qualifica viene rilasciata a seguito di un corso finanziato tramite il Fondo Sociale Europeo sulla base della programmazione regionale.

 

Ravenna, 10 ottobre 2019