L’Operatore Socio Sanitario

è una figura professionale che svolge attività di cura e assistenza alle persone in condizione di disagio o di non autosufficienza sul piano fisico e/o psichico.

L’attività dell’oss, infatti, permette di soddisfare i bisogni primari e favorire il benessere, l’autonomia e l’integrazione sociale della persona assistita.

Si tratta di un profilo professionale a qualifica regionale  che richiede conoscenze specifiche inerenti agli ambiti di cura e assistenza della persona, empatia e orientamento all’utente, capacità di mettersi al servizio degli altri e capacità di fronteggiare la fatica.

L’Oss è una figura professionale che si occupa della cura e dell’assistenza a persone in condizioni di disagio o non autosufficienza.

Le aree di competenza di un Oss sono quattro:

  1. Promozione del benessere psicologico e sociale della persona assistita
  2. Adattamento domestico e dell’ambiente per assicurarne l’adeguatezza e la funzionalità in base alle condizioni psicofisiche dell’utente
  3. Assistenza alla salute della persona
  4. Cura dei bisogni primari della persona

Principali conoscenze da acquisire:

  • Principali tipologie di utenza e problematiche di servizio
  • Tecniche comunicative e relazionali in rapporto alle diverse condizioni di malattia/disagio e dipendenza, con particolare riferimento alle condizioni di demenza.
  • Tecniche e protocolli di intervento e di primo soccorso
  • Strumenti e tecniche per l’alzata, il trasferimento e la deambulazione
  •  Tecniche per l’igiene personale e la vestizione
  • Strumenti e tecniche per l’assistenza e l’assunzione di cibi
  • Caratteristiche e sintomi rilevanti delle principali patologie fisiche e neurologiche.
  • Principi della dietoterapia ed igiene degli alimenti
  • Procedure igienico sanitarie per il trasporto e la composizione della persona in caso di decesso
  • Sterilizzazione e decontaminazione degli strumentari e dei presidi sanitari
  • Riferimenti legislativi e normativi per l’attività di cura e di assistenza
  • Principali tecniche di animazione individuale e di gruppo.
  • Principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza

 

Gli Oss qualificatisi a Marzo 2019 alla Scuola Pescarini di Ravenna

 

Un oss deve essere in grado di:

– impostare una relazione d’aiuto con l’assistito che sia in sintonia con i suoi bisogni psicologici e relazionali.

– predisporre ambienti di vita e di cura dell’assistito confortevoli e rispondenti agli standard di igiene, sicurezza ed accessibilità previsti dalle normative vigenti.

– assistere l’utente secondo i protocolli definiti e nel rispetto delle indicazioni del personale preposto.

– assistere l’utente in tutte le funzioni primarie nel rispetto dei canoni di riservatezza e in relazione ai diversi gradi di inabilità.

 

Il corso Operatore Socio Sanitario (oss) 2019 di prima formazione

  • si articola in 1000 ore (un anno circa), di cui 450 di stage in ambito sanitario (225 ore) e sociale (225 ore) in strutture del territorio di Ravenna e provincia;
  • Ha un costo di 2700 euro, rateizzabili.

Visita la pagina dedicata al corso da Oss prima formazione

 

Il corso di Riqualifica Operatore Socio Sanitario 2019

  • Rivolto a chi ha già una esperienza lavorativa nel settore di 12 mesi negli ultimi 3 anni
  • Si articola in 300 ore di cui di 120 stage
  • Ha un costo di 1.300 euro

Visita la pagina dedicata al corso di Riqualifica

 

Per avere maggiori informazioni e per iscriverti, vedi i nostri contatti