Il Concerto

E’ un connubio fra musica e parole il quarto e penultimo concerto gratuito in grotta alla ex-cava Marana di Brisighella nell’ambito della rassegna “Recondite Armonie”. Ad esibirsi, il 28 giugno alle 21, sarà l’Ensemble Tempo Primo, diretto da Jacopo Rivani, nel concerto dal titolo Il Gatto Nero e la Spada nella Roccia: un omaggio alle melodie di Benjamin Britten e Danilo Comitini, che vedra’ la partecipazione di Teresa Maria Federici nella veste di voce narrante. Il quinto e ultimo concerto della rassegna, dal titolo “SOUNDSCAPE”, vedra’ protagonista  la Big Band Jazz Art Ensemble venerdì 12 luglio alle 21.

 

TEMPO PRIMO PERCUSSION ENSEMBLE

è un ensemble di soli strumenti a percussione formatosi nel 2013. I componenti Marco Benato, Leonardo Caleffi, Carlo Alberto Chittolina e Paolo Grillenzoni  rappresentano le prime parti dell’Orchestra Corelli. Durante la loro attività i Tempo Primo hanno avuto modo di distinguersi nel panorama musicale italiano vincendo diversi concorsi nazionali ed internazionali di musica da camera. Inoltre, il gruppo ha preso parte a molteplici rassegne musicali e festival internazionali, nonché in trasmissioni televisive (tra cui Rai Uno), ottenendo lusinghieri apprezzamenti di pubblico e critica.

 

JACOPO RIVANI

Classe 1989, diplomato in tromba, si laurea a pieni voti in Direzione d’Orchestra sotto la guida del M° Manlio Benzi. Nel corso dell’attività professionale ha conosciuto il M° Riccardo Muti e il M° Alberto Zedda, con i quali ha avuto possibilità di confrontarsi e nell’ambito interpretativo ed esecutivo, riscuotendo dai Maestri importanti consensi. Del maestro Zedda è stato assistente per la produzione de “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini, in occasione del bicentenario della composizione, a Pesaro.

 

Recondite Armonie - Teresa Maria Federici

 

TERESA MARIA FEDERICI

Classe 1989, si diploma in pianoforte nel 2010. Nel 2013 consegue con il massimo dei voti e la lode la Laurea Magistrale in Italianistica, Culture Letterarie Europee e Scienze Linguistiche presso l’Università degli Studi di Bologna. È attualmente docente di Lettere nella scuola secondaria. Dal 2011 collabora attivamente con la Biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna tramite i progetti “Nati per Leggere” e “Nati per la Musica”. Da Settembre 2016 è inoltre docente di propedeutica musicale presso la Scuola di Musica ArtiStation di Faenza e l’Accademia Bollini di Castelsanpietro Terme. Nel giugno  2018 consegue l’abilitazione di secondo livello CML (Children’s Musical Laboratory) presso la scuola Suzuki di Asti.