Il concerto

“Lo spirito popolare nella musica colta” è il titolo del penultimo concerto della rassegna In Tempo, che si svolge annualmente negli spazi più suggestivi di Faenza.

Il 27 agosto alle 21 nella chiesa del complesso ex- salesiani, è in programma l’esibizione del Duo Folies con Lidia Giussani al flauto dolce e Luca Lucini alla chitarra. Ingresso gratuito.

Il Duo Folies condurrà il pubblico in un meraviglioso viaggio musicale attraverso i luoghi europei, il tempo e gli stili di varie epoche: dal primo Barocco fino ai nostri giorni, fra temi popolari, canzoni e danze.

In primo piano la tradizione musicale anglosassone del XVI e XVII secolo; poi le scritture di Handel e l’opera del compositore Arcangelo Corelli su un antico tema portoghese, detto “la Follia”. Lo spettacolo proseguirà con la musica popolare bretone, quella ungherese con tre danze popolari di Bela Bartòk e per finire la Spagna, con Fernando Sor e le sue variazioni su un tema di Mozart.

Il Duo Folies: Lidia Giussani al flauto dolce e Luca Lucini alla Chitarra.

Lidia Giussani – flauto dolce

Lidia Giussani è nata a Faido (Svizzera). Dopo la maturità ottiene il Bachelor of Arts SUPSI (1990) con una tesi in musica, dal titolo “L’album dell’orchestra sinfonica” e di seguito il certificato di idoneità per l’insegnamento della musica nelle scuole elementari. Si diploma (1998) in clarinetto con il prof. Sergio Del Mastro presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Prosegue poi gli studi in flauto dolce e musica antica con il prof. Daniele Bragetti e il prof. Diego Fratelli all’Accademia Internazionale della Musica di Milano. Collabora con gruppi musicali quali “Quartetto Ebano” di Lugano (con il quale ha inciso un CD con musiche originali per tale formazione), “Ensemble Niccolò Castiglioni” di Milano, “Trio Prometheus” di Brescia, “Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana”. Si è esibita con l’ensemble “Consonanze Armoniche” e con il gruppo da camera “Ensemble Courante”, di cui è fondatrice e membro. Suona in duo con il chitarrista Luca Lucini e collabora al progetto artistico “Musica e Pittura del ‘400 nel Ticino”. E’ stata insegnante di musica presso lo “Studio Mozart” di Desenzano del Garda e direttore dell’Accademia Musicale “Donald Swann” di Lugano. E’ Direttore artistico della Rassegna Organistica Leventinese (Svizzera) e attualmente delle Matinées Musicali Aulos di Lugano. E’ direttore del coro Cantores Mariae  e Pueri Cantores I DOMìNI presso il Duomo di Salò. Docente di musica presso il Liceo Enrico Medi di Salò, insegna flauto dolce presso l’Accademia di musica San Carlo.

 

Luca Lucini – chitarra

Luca Lucini nasce a Salò nel 1971 ed inizia studiare chitarra classica all’età di otto anni. Si perfeziona con i maestri Giampaolo Bandini e Giovanni Puddu, successivamente segue varie Master class con musicisti quali: Paolo Pegoraro, Aniello Desiderio, Alvaro Pierri, Tilmann Hoppstock, Oscar Ghiglia e il Trio di Parma.Vincitore di numerosi concorsi, è impegnato concertisticamente sia come solista sia in formazioni cameristiche collaborando con musicisti quali: il violinista Marco Fornaciari, il direttore José Luis Basso, il violinista Nobuhiko Asaeda, il fisarmonicista Yuri Shiskin, il bandoneonista Mario Stefano Pietrodarchi, la violoncellista Katharina Gross, il pianista Matteo Falloni, la flautista Lidia Giussani. Si è esibito sia in Europa sia in America, Australia e Asia suonando in prestigiose Rassegne concertistiche quali: LXVII stagione del Maggio musicale fiorentino, stagione cameristica 2005-2006 della Tokyo City Philarmonica Orchestra, Festival Internacional de Guitarra di Durango in Messico, Malta arts Festival 2013, “weekend mozartiani” di Ravello, Festival de Radio France et Montpellier, Surgut (Siberia) International music Festival, Festival Internazionale della chitarra “Nicolò Paganini” di Parma. Insieme al bandoneonista Mario Stefano Pietrodarchi, si esibisce in prestigiose rassegne concertistiche e spettacoli musico-teatrali collaborando con artisti quali Tonino Guerra, Ivano Marescotti e Luca Pagliari. Sempre con la stessa formazione è uscito di recente un cd dal titolo “el tan(g)o” con musiche di Piazzolla, Ramirez, Scarpino Caldarella, Schiffrin, Bacalov e Falloni. Collabora con il famoso poeta e sceneggiatore Tonino Guerra nella registrazione del film documentario “Viaggio luminoso di una vita”. Chitarra solista nella colonna sonora del film “Romeo & Juliet” prodotto dalla RAI su colonna sonora di Andrea Guerra. Numerosi sono i compositori che gli dedicano delle composizioni, tra questi il pescarese Andrea Scarpone con un concerto per chitarra e string orchestra intitolato “Strings” e il vibonese Fabio Conocchiella sempre con un concerto per chitarra e string orchestra dal titolo “Flussi”. E’ direttore artistico della rassegna “Pomeriggi musicali di Salò” e docente di chitarra presso il Conservatorio di Trapani.