È in corso a Faenza la nona edizione di “Fiato al Brasile”, la rassegna culturale nata nel 2012 fra la scuola comunale di musica “G. Sarti” e il dipartimento di Musica della Facoltà di Filosofia, Scienze e Lettere (Usp) dell’Università di Ribeirão Preto, in Brasile con la direzione artistica di Donato D’Antonio.

Sono ospiti della città ventitré alunni e dieci docenti, provenienti da diversi istituti brasiliani, tra cui l’università USP di San Paolo, l’università UDESC di Florianopolis, cui si aggiunge quest’anno la Miami University in Ohio, che affiancheranno la scuola Sarti in una serie di concerti musicali offerti alla cittadinanza.

Si tratta di otto concerti che si svolgeranno secondo il seguente calendario: mercoledì 5 febbraio alle 21, alla Pinacoteca comunale, “Fab Fluteclarinet Ensemble”, diretto da Josè Gustavo de Camargo; giovedì 6 febbraio alle 21, al Teatro Masini, si esibiranno il Miami University Quartett, Harvey Thurmer e Martina Drudi. Sempre giovedì 6 febbraio alle 20.30, al Consorzio di Bonifica della Romagna occidentale, “Fab Fluteclarinet Ensemble”, diretto da Josè Gustavo de Camargo. Venerdì 7 febbraio alle 21, all’auditorium di Palazzo Studi, Orchestra d’archi Udesc-Usp-Alma e giovani solisti della scuola di musica Sarti, diretti da Cristina Emboada, André Luiz Nunes da Silva, David Toledo Borqes Varela, Vinicius Nanhaes Andrade, Vitor Zafer, Vivian Silva Fiori. Sabato 8 febbraio alle 18 al Mic, Coro di voci bianche e coro giovanile della scuola Sarti, Coro Jubilate, Orchestra d’archi Udesc-Usp-Alma; direttori Cristina Emboada, André Luiz Nunes da Silva, David Toledo Borqes Varela, Vinicius Nanhaes Andrade, Vivian Silva Fiori. Domenica 9 febbraio alle 18 sempre al Mic, terrà il concerto la Big Band Sarti-Usp, per la direzione di Josè Gustavo de Camargo e Daniele Santimone. La rassegna si concluderà lunedì 10 febbraio alle 22 al Bistró Rossini, nel corso del quale saliranno sul palco Daniele Santimone, Tiziano Neqrello, Vitor Zafer, Samuel Pompeo (ENNSP), David Toledo Borqes Varela, Damiano Drei, Gianluca Berardi e José Gustavo J. de Camargo. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato verrà destinato all’organizzazione della X edizione del festival, che si terrà nel 2021.

La rassegna “Fiato al Brasile” costituisce una occasione di incontro e confronto tra docenti ed allievi di scuole di musica geograficamente lontane ma musicalmente affini, attraverso lo scambio di esperienze didattiche, culturali ed artistiche. Inoltre, l’ospitalità che viene riservata ai giovani brasiliani grazie all’Associazione per i Gemellaggi favorisce le relazioni internazionali fra l’Italia e l’America del sud.

 

Per informazioni: Scuola di musica Sarti | Via San Giovanni Bosco 1, 48018 Faenza

0456-21186 | scuoladimusicasarti@gmail.com

 

Faenza,04/02/2020