La rassegna

Centinaia e centinaia di persone hanno preso parte ai concerti, che si sono svolti nei giorni scorsi, nell’ambito della rassegna “Fiato al Brasile”, la manifestazione musicale che da nove anni vede coinvolti allievi e docenti della scuola di musica Sarti e allievi e docenti delle l’università USP di San Paolo, l’università UDESC di Florianopolis, cui si è aggiunta quest’anno la Miami University in Ohio.

“Siamo soddisfatti dei risultati di questa manifestazione che anno dopo anno registra un crescente successo”- afferma Donato D’Antonio, direttore artistico della scuola Sarti. Ci stiamo già organizzando per l’edizione del 2021 per celebrare il decennale del sodalizio in chiave musicale che abbiamo intrapreso col Brasile. Si tratterà di una manifestazione ulteriormente arricchita in termini qualitativi e quantitativi, che animerà Faenza dal 7 al 16 febbraio 2021.

Il concerto finale al Bistrò Rossini.
Il concerto finale al Bistrò Rossini.

Lo scambio

Oltre agli otto concerti offerti alla cittadinanza, la rassegna “Fiato al Brasile” è stata anche l’occasione per scambi didattici che hanno visto la partecipazione di 23 allievi e 15 docenti brasiliani e altrettanti della Sarti nel corso delle masterclass organizzate nelle prestigiose aule della scuola Sarti, da poco trasferitasi nel complesso ex-Salesiani, Faventia Sales. Le attività formative hanno visto anche la partecipazione del Liceo Musicale e Artistico  Canova di Forlì.

Il docente Roberto Noferini e un'allieva brasiliana.
Il docente Roberto Noferini e un’allieva brasiliana.